Angoli di umanità tra le “macerie”

C’è una battaglia silente che si sta consumando parallela a quella contro il covid-19, una lotta che anche a distanza di millenni non ha vaccino né anticorpi. Siamo sempre quelli “della pietra e della fionda”… il virus della paura si annida nelle viscere e sì, in molti ha mandato all’aria secoli di umanizzazione, imbruttiti.
La necessaria distanza sociale delle ultime settimane ci ha estraniati dal reale imprigionandoci tra le mura di casa e, unita a quella che potremmo definire una lotta alla sopravvivenza (economica), ha riacceso in tanti la fiammella primordiale dell’egoismo, dell’uno contro tutti che Thomas Hobbes chiamava “stato di natura” e che si ritiene di solito superato grazie alla civiltà. Una civiltà che però non ha fatto i conti con la modernizzazione, l’abuso dei social e l’assenza di tatto per gli altri al di là della rete, della frustrazione attuale che porta gli “avvelenatori di pozzi” a premere compulsivamente il tasto “condividi”.
Respirare e riappropriarsi di sé stessi, anche con il silenzio perché “è il miglior modo per incontrare i nostri sogni” diceva il compianto Luis Sepulveda. E noi, lontani dal baccano, abbiamo ritagliato il nostro angolo virtuale e ci siamo fatti compagnia, abbiamo esorcizzato i nostri fantasmi e scherzato sui nostri pigiami buffi, tra aperitivi insieme nei rispettivi salotti e memes irriverenti. Abbiamo soffiato sulle nostre 12 candeline, lontani ma pur sempre umani. Abbiamo continuato a costruire, pronti per quel mondo che domani ci attende per essere rimesso in piedi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...